Usiamo cookies proprie e di terzi per realizzare analisi della nostra pagina internet e migliorare il servizio. Se continua navigando consideriamo che accetta l'uso dei cookies.

Ovodonazione

L’ovodonazione è un procedimento per il quale si prevede la donazione degli ovociti da parte di un’altra donna. Questi ovociti sono fecondati con gli spermatozoi precedenti dal compagno della ricevente o da un donatore. La donazione degli ovociti come per la donazione del seme è un atto segreto e anonimo.
l'origine degli ovociti può essere:
  • Ovociti freschi procedenti da una donatrice sottoposta a un procedimento di stimolazione ovarica simultaneamente alla preparazione endometriale della recettora. 
  • Ovociti congelati procedenti da donatrice.

Procedimento passo a passo

La donna ricettrice prima del trasferimento embrionale,  dovrà realizzare un trattamento ormonale con il fine di preparare l’endometrio a ricevere gli embrioni.
Il trattamento sarà personalizzato in conformità a ogni paziente, però generalmente consta di una fase inibitoria ipofisaria tramite iniezione e succesivamente si passerà al trattamento con estrogeni via orale o tramite cerotti per far crescere l’endometrio.

Dopo circa 10-14 giorni dall’inizio della preparazione endometriale, si realizzerà un’ecografia ginecologica per controllare  se lo spessore e l’aspetto dell’ endometrio e l’adeguato per ricevere la donazione.
Quando l’endometrio è pronto, si dovrà aspettare che la donatrice porti a termine la stimolazione ovarica, o in caso di ovuli vitrificati di donatrice, si potrà procedere alla pianificazione del trasferimento embrionario.

Una volta ottenuti o decongelati gli ovociti della donante,  quel giorno il compagno della ricettrice dovrà lasciare un campione di liquido seminale oppure se si utilizza liquido seminale previamente congelato o di un donatore si procederà alla scongelazione. Una volta ottenuti gli ovociti e selezionati gli spermatozoi, si realizzerà nel nostro laboratorio il trattamento in vitro più idoneo. In caso di trattamento FIVET gli ovuli maturi sono posti nella piastra di Petri insieme a speciali terreni di coltura che apportano i nutriente necessari per far crescere gli ovuli, successivamente vengono inseriti gli spermatozoi.

Gli ovuli e gli spermatozoi sono conservati in un incubatore per facilitare la fecondazione. Questi ultimi saranno mantenuti in laboratorio da 2 a 6 giorni e successivamente impiantati nell’utero.

Saranno trasferiti nella cavità uterina gli embrioni che, all’esame genetico sono risultati essere sani, cioè privi di mutazioni o anomalie cromosomiche.
Il trasferimento degli embrioni si realizza da 2 a 6 giorni dall’estrazione degli ovuli, questa tempistica verrà valutata caso a caso dipendendo la qualità e la quantità degli embrioni. Anche il numero di embrioni da trasferire sarà una scelta individuale, dipende dall’età della donna, gravidanze passate, storia clinica riproduttiva, risultati dei trattamenti anteriori e qualità degli embrioni. Prima del trattamento sarà consigliato un numero di embrioni da trasferire e in seguito l’estrazione, in base ai dati raccolti sarà confermato il numero consigliato di embrioni. Questo serve per ridurre al minimo il rischio di gravidanze multiple e di massimizzare la possibilità di avere una gravidanza.

Il test si realizza dodici giorni dopo aver finito il trasferimento embrionario.
Sarà realizzata un’ecografia 2 settimane dopo per confermare la gravidanza.

¿A quali donne è consigliata?
Questa tecnica è consigliata a donne che presentano queste caratteristiche:
  • Malattie genetiche ereditarie.
  • Trattamenti di chemioterapia o radioterapia.
  • Non essere riuscite a portare a buon fine la stimolazione ovarica.
  • Risultati negativi nell’impiantazione dell’embrione.
  • Non essere riuscite a intraprendere una gravidanza con altre tecniche di riproduzione assistita.
cuantodura-ovo.jpg

Preventivo Ovodonazione

Trattamento
Studio del caso
Preparazione endometriale
Preparazione Donatrice
Prelievo degli ovociti
Laboratorio
Trasferimento degli embrioni
Post trasferimento


* In caso di realizzare il trattamento con un campione di seme da parte di un donatore anonimo si dovrà pagare un importo addizionale di 380€ 

Servizi Inclusi
Tutte le consulenze sono gratuite, studio del caso e pianificazione del trattamento
Selezione, autorizzazione e sincronizzazione della donatrice        
Studio di compatibilità genetica 16.592 mutazioni (Paziente-Donante)  
Farmaci della donatrice inclusi 
Ecografie di controllo (illimitate)
Controlli ormonali (illimitati)
Ecografie di controllo (illimitate)
Controlli ormonali (illimitati)
Prelievo degli ovuli
Anestesia-Sedazione
Riposo in clinica
Procedure di laboratorio
ICSI (Micro iniezione spermatica)
Tecniche di selezione spermatica: PICSI, MACS, Microfluidica (se è necessario)
Hatching Assistito con laser (se necessario)
Coltura embrionale fino a blastocisto (da 0 a 6 giorni)
Trasferimento degli embrioni(1 o 2 embrioni)
Riposo in clinica
Vitrificazione degli embrioni in eccesso
Analisi del sangue per confermare la gravidanza
Visita per consegnare i risultati
Mantenimento degli embrioni vitrificati per 2 anni
Importo    7.115€
Medicazione donatrice     1.200€
Totale Trattamento     8.315€

Preventivo definitivo: Questo preventivo contiene un costo definitivo in relazione ai servizi dati, nonostante in base a criteri medici potrà essere necessario includere qualche servizio o prova addizionale che non è incluso nel suddetto preventivo, questa informazione verrà riferita con anticipo.

Vigenza contratto: questo preventivo sarà valido durante un periodo di sei mesi dalla firma dello stesso.

Farmaci: Le cure mediche non sono incluse nel prezzo del trattamento.

• Garanzie in ovodonazione: un minimo di 8 ovuli matuti di donatrice e due embrioni a stato di blastocisto. Nel caso non si raggiungano 2 blastocisti e sia necessario ripetere il trattamento le offriamo un ciclo di ovodonazione in cui dovrà pagare solo il costo del criotransfer (1.690€). Queste garanzie non si applicheranno in caso di fattore maschile.

Se si ha bisogno di scongelare un embrione (se non si è riusciti a raggiungere la gravidanza al primo intento) si dovrà abbonare l’importo di 1690 €.

Cancellazione da parte del paziente: Se il paziente cancella o interrompe il trattamento dovrà farsi carico delle spese generate fino al momento della cancellazione del suddetto contratto. Le spese verranno calcolate a partire da 50€ per ogni controllo realizzato. ( salvo in caso di forza maggiore come per esempio ,lock down, pandemia, etc… ).

Trascorsi i primi due anni dal congelamento embrionale: La paziente dovrà decidere se destinare gli embrioni a una delle applicazioni legalmente autorizzate o se vuole continuare a conservarli abbonando l’importo di mantenimento annuale degli embrioni di 395 €.

In caso sarà necessario la congelazione del liquido seminale, si dovrà pagare un importo addizionale di 215€.

Se si utilizza liquido seminale di donatore: si dovrà abbonare un importo di 380 €.

Info Istituto iGin

l'Istituto iGin è un centro medico specializzato in Ginecologia e riproduzione assistita.
Con sede principale a Bilbao, in una infrastruttura moderna offre i suoi servizi utilizzando le tecnologie più moderne senza sottovalutare il rapporto umano.